Vendita droni online

Ogni drone, anche i modelli da gioco vengono regolamentati da un decreto ENAC, che si occupa di “mezzi aerei a pilotaggio remoto”. Quando si usa questo dispositivo, che rientra nella categoria “aeromodelli”, bisogna tener conto di alcune regole che riguardano soprattutto la guida all’esterno, poiché per il volo indoor non ci sono problemi. Il volo outdoor prevede tre differenti situazioni: si può far volare un drone in zone non popolate che abbiano un raggio massimo di 200m, dove non vi siano persone o cose messe a rischio. Bisogna quindi evitare le aree a traffico aereo e devono avere una distanza di almeno 8 km dal perimetro di un aeroporto e dai relativi sentieri di avvicinamento e decollo. L’altezza massima di volo è prevista a 70 metri.

Qualora il pilota del drone che ha acquistato il giocattolo in un negozio specializzato per la vendita droni disponga di un patentino di pilotaggio rilasciato da una scuola certificata il raggio si estende a 300 metri e l’altezza può arrivare fino a 150 metri. Generalmente un drone giocattolo può volare senza assicurazione purché si attenga alle regole: questo vuol dire evitare l’uso in città, in luoghi affollati come per esempio i parchi pubblici. Per questo motivo si consiglia sempre di scegliere un campo volo per divertirsi con il proprio drone senza rischiare di creare danni a cose o persone.